LIVE CHAT

Lun. Ven. 9:00 - 18:00

WHATSAPP

+393664498000

INVIA UNA MAIL

info@madeinitaly.school

Chiama il Numero Verde

800 800 335

La Giacca sartoriale: i 9 particolari che solo un vero sarto può riconoscere

Tra i capi di abbigliamento che un uomo deve sicuramente possedere c’è la giacca sartoriale maschile su misura. Da sempre uno dei capi fiore all’occhiello dei corsi di formazione. Un capo versatile, da indossare ad ogni occasione in base ai suoi abbinamenti, simbolo del Made in Italy.

La Giacca sartoriale: i 9 particolari che solo un vero sarto può riconoscere

26/05/2021: La Giacca sartoriale: i 9 particolari che solo un vero sarto può riconoscere


La Giacca sartoriale: i 9 particolari che solo un vero sarto può riconoscere

Tra i capi di abbigliamento che un uomo deve sicuramente possedere c’è la giacca sartoriale maschile su misura. Da sempre uno dei capi fiore all’occhiello dei corsi di formazione.

Un capo versatile, da indossare ad ogni occasione in base ai suoi abbinamenti, simbolo del Made in Italy.

Il must-have per eccellenza.

Ma quali sono gli elementi imprescindibili che rendono la giacca qualitativamente “sartoriale” e non dozzinale?

Abbiamo intervistato i nostri docenti, sarti di professione per importanti brand, che ci hanno indicato i 9 particolari:

  1. REVERS:

Il bordo del rever deve essere bucherellato a mano con ago prima di procedere con la cucitura in modo che la distanza tra i punti risulti la medesima. Quando tale procedura viene  realizzata con una macchina, le cuciture risulteranno imperfette.

  1. SPALLA:

Una delle parti più complesse da realizzare. Anzitutto la cucitura della spallina deve essere stesa e non corrugata, sostenendo il giro manica con imbottiture molto leggere. Ciò non accade quando la manica viene inserita a camicia perché crea una arricciatura naturale nella parte superiore della spalla conferendo un aspetto meno formale
La costruzione della spalla di una giacca è alquanto complessa.

 

  1. IL DISEGNO:

Il disegno deve sempre combaciare con le varie cuciture, ma in particolare sulla spalla, petto e taschino. Non si raggiungerà mai l’assoluta perfezione, ma il vero sarto cercherà sempre di raggiungere una certa omogeneità.

  1. ASOLA:

In generale in una giacca di alta sartoria, le asole sono sempre cucite a mano e hanno una forma allungata che tuttavia si all’allarga solo all’estremità per permettere al gambo del bottone di entrare perfettamente. I veri sarto realizzazione un occhiello a goccia proprio per differenziare il loro prodotto artigianale  dalle giacche prodotte in serie.

  1. FODERA:

Il materiale che va tra la maggiore è una viscosa o un cupro, per i prodotti più di lusso, si utilizza la seta.

 

  1. FESSINO APERTO:

Le vere giacche sartoriale possiedono occhielli aperti in modo che la manica dal taglio dritto e parallelo alle asole possa sbottonarsi completamente. Le giacche dozzinali hanno un taglio obliquo e incollato.

  1. TASCHE INTERNE:

solitamente le tasche interne sono rifinite sul perimetro con il tessuto usato per la giacca proprio per impreziosire il  capo in sè.

 

  1. BOTTONI:

i bottoni delle giacche sartoriali sono in materiali preziosi e naturali, sono attaccati a mano con un gambo che li distanzia dal tessuto della giacca.

  1. TRA COLLETTO E REVER…

si creano dei punti a mano in grado di unire il rever e il colletto, non intaccando la linea morbida che il rever deve avere.

Ti  imparare a realizzare delle giacche di alta sartoria su misura, elegante, di classe e sempre di moda?

 

I MESTIERI DEL MADE IN ITALY

FOOD, FASHION, DESIGN

Scegli i Corsi Professionali MIS®

I MESTIERI
MADE IN ITALY

FOOD, FASHION, DESIGN

Scegli i Corsi Professionali MIS®

SCOPRI TUTTI I CORSI MIS®