Made in Italy School

La leggenda del car design, lo stile secondo Giugiaro

Ecco un esempio di come tecnica, creatività e stile del Made in Italy si fondano insieme

La leggenda del car design, lo stile secondo Giugiaro

17/11/2016

Il Car Design Italiano si basa su capacità progettuali e sensibilità stilistica assieme a competenze di engineering, ergonomia, marketing per questo rimane punto di riferimento costante a livello mondiale, soprattutto in Estremo Oriente.
Il design italiano si caratterizza per definizione dello stile delle vetture e dell'ingegnerizzazione, la progettazione con la modelizzazione e la costruzione dei prototipi.
In questa sezione verranno trattati i principali case study del car design targato Made in Italy

ITALDESIGN – GIUGIARO

L'Italdesign viene fondata a Torino nel 1968 da Giorgetto Giugiaro e Aldo Mantovani col nome di Società Studi Industriali Realizzazione Prototipi - Ital Design.
Nota per la capacità di coniugare tecnica con creatività e stile, la società nasce per il progetto Alfasud dell'Alfaromeo.
Collabora con la Volkswagen per la realizzazione di varie vetture tra cui la Volkswagen Passat, la Volkswagen Scirocco e la Volkswagen Golf.
Presto diventa tra le principali aziende di car design italiano.
Nel 2010 la Volkswagen ha acquisito il 90,1% del capitale della Italdesign Giugiaro. La famiglia Giugiaro rimane in possesso del restante 9,9% del pacchetto azionario societario.
Attualmente Italdesign può essere annoverata tra i maggiori operatori nell'industria dell'automotive per tutto ciò che concerno dal design alla progettazione, dalla costruzione prototipale al testing e alla validazione.
Come funziona un azienda di Car Design? Ecco i principali reparti in cui vengono ideate e realizzate le più belle carrozzerie del mondo.
Centro Stile
Tutto nasce dalla ricerca stilistica ovvero dalla preparazione di schizzi e bozzetti sia per gli esterni sia per gli interni, collocando i vari componenti del veicolo.
Una volta preparate le bozze, vengono sviluppati dei figurini a colori in scala 1:10, anche nelle viste ortogonali, sia a mano libera sia con applicazioni di rendering CAS.
Dai modelli virtuali tridimensionali sviluppati in CAD vengono direttamente ricavati i modelli di stile dal reparto Modelleria.
Progettazione
In Italdesign Giugiaro, la divisione Progettazione realizza il 50 % del lavoro globale aziendale.
Tutto nasce da un idea che deve essere di alto gusto estetico ma anche realizzabile. L'idea stilistica non può prescindere dalla sua fattibilità.
Pertanto i reparti di stile e progettazione sono tra loro integrati grazie alle applicazioni high tech di ultima generazione che permettono agli ingegneri e ai progettisti di lavorare in parallelo. I progettisti realizzano gli studi di fattibilità studiando la vettura nei minimi particolari nelle sue diverse parti, dal pianale, alla fiancata e al cofano, dalle porte al baule. Gli ingegneri compongono il prototipo virtuale della vettura, valutandone le prestazioni.

Modelleria

Approvato i prototipi di autovetture i dati usati per la realizzazione dei rendering 3D, vengono trasmessi alla divisione modelleria che possiede 16 frese a controllo numerico che elaborano le informazioni attraverso applicativi CAM.
Le frese realizzano modelli in qualsiasi scala e in materiali diversi dal polistirolo al gesso alle resine speciali sia per le linee esterne che interne.
I modellatori eseguono le rifiniture manualmente.
I modelli esterni sono eseguiti in scala 1:1 permettendo lo studio delle migliori soluzioni di design.

Centro Pre-Serie

Il Centro Pre-Serie ha il compito di realizzare prototipi viaggianti completi in ogni dettaglio.
In questa divisione la manualità e le applicazioni tecnologiche di ultima generazione viaggiano sullo stesso livello: le lavorazioni possono essere ancora realizzate artigianalmente con l'uso di prototipi di battitura e battilastra. Lo stampaggio viene eseguito con presse, mentre la rifilatura e la tranciatura vengono fatte da robot per taglio laser.

Il risultato di tale lavoro viene verificato sia su strada attraverso una simulazione finalizzata ad ottenere l'omologazione ufficiale sui mercati in cui il veicolo verrà commercializzato.

Sperimentazione e Validazione

La divisione Sperimentazione e Validazione permette all'azienda di attribuirsi la completa responsabilità per il Vehicle Target Achievement, programma che copre i seguenti settori:
- integrazione e validazione veicolo, mock-up e costruzione prototipi e verifica delle relative attività
- gestione dello sviluppo completo del veicolo, sia per aree specifiche direttamente sviluppate da Italdesign, sia per attività di sviluppo prodotto condotte da terze parti


Centro di Realtà Virtuale

Tale dipartimento nasce nel 1999 , e presenta una Sala per la retroproiezione su una parete "CAD WALL" di 6,2 per 2,6 metri, con tre proiettori da 12 pollici. Il secondo VCR, maggiormente funzionale è stato inaugurato nel 2006 e aggiornato nel 2015.
È dotato di un sistema di proiezione ad alta definizione (4096x2160 pixel) con due proiettori Barco 4k da 23.000 Ansi Lumen ciascuno.
Due monitor da 65” UHD sono collocati sul lato sinistro del VRC. La risoluzione di ogni monitor è 3840 × 2160 pixel (Ultra HD).

Il sistema riesce a connettersi con ogni sorgente esterna attraverso connettori digitali disposti a console e ai lati dello schermo
Questo significa che gli specialisti dei diversi uffici possono esaminare contemporaneamente lo sviluppo del progetto e condividere gli progressi.

  • Condividi questo articolo

Torna al Blog

VUOI SAPERNE DI PIÙ?

RICHIEDI INFORMAZIONI LIVE CHAT
CHIAMA ORA
06 42016628
e seguici su
CHIAMA